Le uova solidali sono gesti di autentica umanità. Per la prossima Pasqua l’associazione Angeli guerrieri della terra dei fuochi propone un acquisto solidale da devolvere in beneficenza. A volte è sufficiente solo un piccolo gesto per manifestare la nostra vicinanza. Con le uova solidali possiamo aiutare le famiglie dei bambini malati a causa dell’inquietante situazione della Terra dei fuochi, discarica a cielo aperto situata nella regione Campania.

Il totale degli acquisti delle uova solidali deve raggiungere grandi numeri per garantire una speranza tangibile alle famiglie. Non c’è una quantità ben definita perché la solidarietà non ha nessun confine.

«L’associazione Angeli Guerrieri della terra dei fuochi vuole ringraziare le persone che fino a oggi – commenta Giulia Angelini, socia fondatrice e consigliera dell’associazione – hanno aderito all’iniziativa uovo solidale. Sono davvero numerosi coloro che anche da fuori regione acquistano un uovo solidale per la prossima Pasqua. Con un modesto contributo di 8 euro si acquista un uovo di 300 grammi di cioccolato senza glutine e di ottima qualità. Vorremmo abbracciarvi e ringraziarvi uno ad uno soprattutto per le parole d’amore e di affetto con cui avete accompagnato questo gesto, consapevoli che tutti voi lo avete fatto principalmente per i bambini, tra cielo e terra, a cui il cancro ha rubato pezzetti di futuro nel desiderio di dare loro sorrisi, vicinanza e aiuto concreto. Nei prossimi giorni, appena l’iniziativa sarà conclusa, come è nostra consolidata abitudine, pubblicheremo l’importo che siamo riusciti a raggiungere grazie a questa iniziativa e soprattutto quello che riusciremo a realizzare con questo denaro per i bambini e per le loro famiglie».

Con i soldi raccolti è possibile realizzare iniziative a favore delle famiglie o addirittura progetti dedicati in grado di dare una risposta alla sofferenza. È un elemento di fondamentale importanza per l’associazione perché si batte in prima linea quotidianamente.

solidarietà

«Abbiamo lanciato – continua Giulia Angelini – il progetto “ti seguiamo con tanto amore e trasporto”, il quale permette alle famiglie che ne fanno richiesta di seguire fuori regione percorsi terapeutici con i loro cuccioli, contando su un contributo economico che copre le spese degli spostamenti. È un modo per non lasciarli da soli, per essere una presenza viva al fine di alleggerire il peso che portano sul cuore in modo non solo morale ma anche concreto. La vita ci ha insegnato che se credi ai sogni e li coltivi con amore, spesso si avverano. Davvero».

L’associazione è costituita da genitori che si sono visti strappare dalle braccia i propri figli dal cancro e hanno deciso di dedicare parte del loro tempo ad attività svolte a tutela dei diritti dell’infanzia, soprattutto a favore di soggetti affetti da patologie considerate diretta conseguenza dello scempio ambientale e a favore delle loro famiglie. L’associazione opera in un territorio, quale la Campania, storicamente caratterizzato dallo sversamento illegale di rifiuti speciali tossici, da parte di organizzazioni criminali.

L’impegno in prima linea dell’associazione vuole sensibilizzare la popolazione del luogo sulla situazione della terra dei fuochi. Per questo motivo sono in programma eventi, incontri di educazione ambientale, campagne di informazione e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, realizzazione di laboratori sul riutilizzo dei materiali e sul corretto riciclaggio dei rifiuti, favorendo una coscienza sensibile ai problemi ambientali, soprattutto nelle giovani generazioni. È un determinato impegno sociale quello che contraddistingue l’associazione sempre in stretta collaborazione con le altre realtà sociali del non profit presenti sul territorio.

Francesco Fravolini